I Facebook IQ insights su intrattenimento, cibo, benessere

Le tendenze degli utenti descritte da Facebook IQ insights

Nell’articolo precedente abbiamo iniziato a scoprire quali saranno le tendenze 2019 secondo Facebook IQ insights, il sito di Facebook dedicato alle statistiche. Abbiamo analizzato i settori bellezza e moda e il settore commercio. Qui andiamo ad vedere quali saranno le tendenze del prossimo anno nei settori dell’intrattenimento, di cibo e bevande, di mente e corpo.

Intrattenimento

Per quanto riguarda l’intrattenimento online, gli utenti sono alla ricerca di nuovi modi di utilizzo, quali altoparlanti che eseguono i comandi vocali, piattaforme di streaming, gare di videogiochi a cui si può assistere, ASMR video. L’acrononimo ASMR sta per “autonomous sensory meridian response” (risposta autonoma del meridiano sensoriale): questi video sono realizzati da ASMR artist, cioè produttori di video che rilassano, tramite trigger (stimoli) visivi e uditivi. Questi trigger sono ad esempio sussurri o sfregamenti di mani.

Stanno anche prendendo piede i cosiddetti “Heady Horror”, cioè film horror che non hanno il solo scopo di fare paura, ma che parlano di problemi sociali, creano suspance e fanno leva sulla nostra psicologia.
Notevole successo avranno le anime horror (film d’animazione giapponese).
Apro una parentesi per ricordare che anche l’autore di questo blog ne sta scrivendo uno! Qui trovate il link per andare a leggere i primi capitoli.

Oltre all’immagine, determinante sarà la qualità del suono: gli utenti andranno alla ricerca di altoparlanti wireless sempre più potenti.
Il web diventerà un’esperienza alternativa alla realtà: Facebook IQ insights lo definisce “escapismo”, cioè fuga dalla realtà che porta un utente a vivere in un mondo virtuale.

Cibo e bevande

I piatti multiculturali e il filone salutistico saranno le chiavi vincenti in questo settore nel 2019.
Quindi per le aziende alimentari è importante adattarsi e lanciare innovazioni per soddisfare vegetariani, vegani, intolleranti al lattosio e al glutine, persone a dieta e attente agli indici calorici, appassionati di cibi realizzati senza l’utilizzo di pesticidi. Gli alimenti nuovi sono i benvenuti, come farro e farina di riso.

Mente e corpo

Gli utenti sono alla ricerca di alimenti che li facciano stare bene. Nel 2019 è in crescita l’utilizzo di ingredienti come curcuma, eucalipto, kimchi e kombucha e di prodotti in grado di disintossicare e ridurre le infiammazioni.

La categoria dei lavoratori sta invece cercando nuovi metodi per sfruttare al massimo il suo potenziale, e in particolare software e tecnologie che aiutano ad organizzarsi e aumentare la produttività.

Nel prossimo articolo vediamo gli ultimi due settori su cui si è concentrata la ricerca di Facebook IQ insights e che ci riserveranno molte sorprese.

Facebook trends: la vita divisa tra realtà virtuale e natura