Nuove funzionalità per gli acquisti su Facebook Marketplace

Cos’è e come funziona Facebook Marketplace

Facebook Marketplace nasce nel 2016; è uno spazio in cui gli utenti hanno la possibilità di fare acquisti e mettere in vendita oggetti nella propria zona di residenza. Non ci sono solamente prodotti usati, ma anche prodotti nuovi e di marchi famosi. E’ per questo che Facebook Marketplace è diventato fonte di business per molte aziende.

Per accedere al Marketplace basta cercare la relativa icona che si trova nella home di Facebook o usando questo link http://www.facebook.com/marketplace

Cosa si può trovare dentro a Facebook Marketplace

Dentro a questo e-commerce si trova veramente di tutto: abbigliamento, attrezzature da lavoro, case, automobili, noleggi, servizi domestici, prodotti da altri e-commerce. Secondo i dati statistici, i prodotti più gettonati sono le automobili usate; seguono poi i mobili e l’elettronica.

L’Intelligenza Artificiale nel processo di vendita e acquisto

Facebook ha recentemente annunciato il lancio di nuove funzionalità per questo servizio. In particolare prevede l’impiego dell’Intelligenza Artificiale (AI – Artificial Intelligence).

L’Intelligenza Artificiale ha il compito di rendere più facile e veloce il processo di vendita o acquisto da parte degli utenti. E’ in grado di migliorare in automatico la qualità delle immagini caricate e fare traduzioni in tutte le lingue per le descrizioni dei prodotti e per le conversazioni di Messenger.

L’AI è molto utile oggi per la rimozione di contenuti inappropriati, tramite un’analisi combinata di foto, contenuto e contesto. Interviene anche nella valutazione di acquirenti e venditori, per la stima di elementi come affidabilità, cordialità e tempi di risposta.

Le funzioni principali dell’AI per il venditore

Attualmente l’Intelligenza Artificiale supporta il venditore in due fondamentali funzioni:
1. offre suggerimenti sulle fasce di prezzo: in base a prodotti simili a quello che vuoi vendere, ti suggerisce un range di prezzo. Ad esempio, per un paio di scarpe può suggerirti come fascia di prezzo 40-50 euro;
2. aiuta ad assegnare i prodotti alle categorie: l’AI analizza descrizione e foto del prodotto e lo classifica in automatico.

Nuove funzionalità in fase di test

Oggi Facebook vuole migliorare le prestazioni dell’AI, usando la fotocamera per la funzione “Prodotti a cui potresti essere interessato”.

Sostanzialmente le casistiche potrebbero essere queste:

a) PRODOTTI SIMILI. L’utente vede un prodotto che gli interessa in un negozio o da un suo amico; gli scatta una foto e la carica nella funzione dedicata del marketplace. L’AI è in grado di trovare prodotti simili nelle vicinanze e l’utente ha così modo di confrontare i prezzi e fare la scelta migliore.

b) ARREDAMENTO. L’utente può anche scattare una foto ad una stanza della propria abitazione e caricarla nella sezione dedicata del Marketplace: l’AI fornisce poi dei suggerimenti sull’arredamento più adatto.

c) ABBIGLIAMENTO E MODA. L’utente è in possesso di un capo di abbigliamento, ad esempio un paio di pantaloni. Gli scatta una foto, la carica nella sezione dedicata del marketplace e l’AI suggerisce altri capi di abbigliamento che potrebbero abbinarsi con quei pantaloni e che possono essere acquistati nelle vicinanze.