Aumentare i seguaci con il follow unfollow su Instagram

Il follow unfollow su Instagram è una delle tecniche più efficaci e utili per aumentare i follower. Di che cosa si tratta? Se non conoscete ancora questa tecnica leggete l’articolo.

Le differenze tra Facebook e Instagram

Come sapete, su Facebook le richieste di amicizia devono essere reciproche: se qualcuno mi invia una richiesta di amicizia e io non la accetto, non siamo amici. Solo nel momento in cui vado ad accettare, l’amicizia compare nel mio profilo e nel profilo della persona in questione. Allo stesso modo se tolgo la sua amicizia, scomparirà sia dal mio che dal suo profilo.

Questa scelta è determinata dalla complessità del social network Facebook, dove gli utenti possono interagire tramite i profili e le pagine.

I profili servono agli utenti persone fisiche e hanno un limite di 5mila amici, superato il quale l’utente non può aggiungere ulteriori amici; può solo attivare la funzione “Segui” che permette ad altri utenti di seguirlo ma lui non può aggiungere o seguire altre persone.

Le pagine invece possono avere anche milioni di follower ma una pagina può solo seguire e mettere like ad altre pagine; non può aggiungere come amici dei profili o seguire i profili.

Su Instagram le cose vanno diversamente: esiste un’unica modalità di interazione, che è il profilo. Questo può essere di una persona fisica oppure può rappresentare una società, un gruppo, un animale, ecc…

Quando inviamo una richiesta di follow, cioè andiamo a seguire un profilo, non necessariamente quest’ultimo ci deve seguire. Prendiamo ad esempio i profili di personaggi famosi: hanno centinaia di migliaia di follower ma loro magari ne seguono una decina.

In cosa consiste la tecnica del follow unfollow su Instagram

E’ una tecnica molto vecchia ma ancora funzionante: la tecnica del follow unfollow su Instagram consiste nel mettere il “Segui” (follow) ad un determinato numero di profili ogni giorno. Per la legge dei grandi numeri una parte di questi ricambierà il favore, seguendo il nostro profilo: in tal caso si avrà un followback.
Quelli che non ricambiano, dovremo andare a toglierli (unfollow) dopo alcuni giorni di attesa.

Fare attività di follow: dove trovare i profili da seguire

Per avere alte probabilità che i profili ai quali mettiamo il follow ricambino il favore è importante scegliere account simili al nostro o potenzialmente interessati a noi.

Ora vi spiego una tecnica che utilizzo io e vedo che funziona molto bene: andate nella funzione di ricerca di Instagram in basso, cliccate sulla lente e poi cercate un hashtag correlato al vostro profilo.

Ad esempio se vi occupate di moda andate ad inserire l’hashtag “fashion” o “modamare”, oppure se il vostro profilo parla di calcio andate a inserire “championsleague” o “seriea” e così via (ricordate che se un hashtag è composto da più parole, queste vanno scritte tutte attaccate in questo modo macchinafotografica, cucinagiapponese). Cliccate poi in alto l’icona dell’hashtag, ovvero questa #.

Vi compare un elenco di hashtag, tra i quali quello scelto da voi. Cliccate sopra e aprite il primo post in alto. Mettete like alla foto e seguite il profilo se vi interessa, così l’utente vedrà il vostro like alla foto e anche che lo state seguendo. Scorrete in basso e fate lo stesso con il secondo post e così via. cambiate anche hashtag per trovare più varietà di utenti.

Suggerisco di non aggiungere più di 50 persone al giorno, anche per monitorare meglio la situazione (l’elenco delle notifiche di Instagram è limitato e aggiungendo troppe persone si rischia di perdere qualche nuovo follower spontaneo).

Come fare unfollow: le app gratuite

E’ importante fare un po’ di unfollow dopo qualche giorno per evitare di avere troppi profili seguiti e troppo pochi che vi seguono. Ma come fare poi per togliere i follow che non hanno ricevuto il followback? In questa operazione ci sono molte app che tolgono in automatico i follow che avete messo. Una che vi consiglio è Follow Cop, ma ce ne sono molte altre, come Unfollow For Instagram, Follower Analyzer, Unfollow Users, ecc…

Nella mia personale esperienza con la tecnica del follow unfollow su Instagram ho aumentato di ben 500 follower al mese il numero totale dei miei seguaci, ottenendo anche una platea di fan e persone interessate a quello che faccio.

Come si calcola l’engagement su Instagram: i tool gratuiti